Guide e Segreti sull'Illuminazione LED

Smart Working: 6 segreti per illuminare la tua scrivania e migliorare il tuo lavoro da casa

Smart Working: 6 segreti per illuminare la tua scrivania e migliorare il tuo lavoro da casa

Quando lavori da casa, le caratteristiche e la qualità dell'illuminazione nello spazio di lavoro possono aiutarti a migliorare l'efficienza del tuo lavoro. Una scarsa illuminazione della tua scrivania o del tuo tavolo durante lo smart working può causare affaticamento degli occhi, mal di testa, può ridurre la tua energia, sopprimere le emozioni e, in definitiva, compromettere la tua capacità di lavorare in modo efficace.

Molti uffici domestici dispongono di illuminazione ambientale, comprese luci a soffitto o ad incasso, ma da sole non sono sufficienti. Spesso l'illuminazione esistente non è funzionale per questo utilizzo e devono essere aggiunte ulteriori fonti di luce.

Ci sono 6 punti da considerare quando si prendono decisioni sull'illuminazione del proprio spazio per lo smart working:

  1. Elimina il bagliore e le ombre
  2. Mantieni le luci della stanza/ufficio indirette
  3. Crea illuminazione ideale per l'attività che sarà svolta
  4. Utilizza la luce naturale
  5. Prendi in considerazione l'illuminazione decorativa per ufficio
  6. Smart Working non significa "Stress Working"

 

1. Elimina il bagliore e le ombre

Quando lavori da casa, la prima cosa da tenere a mente è che dovrai evitare non solo di creare zone d'ombra nella stanza di lavoro ma anche riflessi di luce sullo schermo del PC o un effetto abbagliante. La soluzione migliore per avere una luminosità ottimale è quella di abbinare diverse fonti di illuminazione usando i vantaggi di ognuna.  

Ad esempio le applique a parete hanno il vantaggio di distribuire bene la luce, ma è molto importante scegliere un modello che concentri la luce verso l'alto e il basso in modo da non avere un effetto di abbagliamento sugli occhi. Un altra soluzione è quella di installare un'applique che faccia luce anche frontalmente ma che abbia un vetro satinato che diffonda la luce eliminando l'abbagliamento. 

Ricorda di evitare le applique con lampade a vista e senza vetri protettivi in quanto la luce potrebbe abbagliare e stancare la vista dopo poco tempo. 

Inoltre, presta attenzione alle ombre indesiderate proiettate dalle luci scelte. Ad esempio, se scrivi con la mano destra, la mano e il braccio potrebbero proiettare un'ombra se l'illuminazione viene da destra. Inoltre, considera anche la posizione delle finestre durante la scelta dell'illuminazione.

LEDdiretto scrivania a casa applique

SCOPRI LE APPLIQUE  

2. Mantieni le luci della stanza/ufficio indirette

Per avere un ottima illuminazione in smart working, l'obiettivo è eliminare abbagliamenti e contrasti eccessivi ed evitare di proiettare ombre. Cerca invece dei modi per diffondere la luce in tutto l'ambiente per illuminare il tuo ufficio. Ad esempio si può utilizzare un lampadario a sospensione dotato di paralume o di una copertura satinata per "ammorbidire" e diffondere la luce.

SCOPRI LE LAMPADE A SOSPENSIONE

La soluzione più indicata resta comunque l'utilizzo di strisce LED inserite nei profili o nelle cornici da posizionare a parete oppure a soffitto. Le strisce permettono di illuminare distribuendo la luce su una grande superficie ma soprattutto permettono di evitare l'effetto abbagliamento in quanto la luce non viene emessa da un unico punto concentrato (come nel cado si una lampadina) ma viene emessa dall'intera lunghezza della striscia da centinaia di piccoli LED.

Inoltre le strisce LED sono dimmerabili, permettono quindi di regolare la quantità di luce emessa. Questo permette di avere la quantità e tipologia luce ideale per ogni occasione. Ad esempio avremo bisogno di una luce maggiore mentre leggiamo o scriviamo e di una luce soffusa se guardiamo un video. 

SCOPRI LE NOSTRE STRISCE LED

Spesso le strisce, specie in presenza di un cartongesso, possono essere affiancate ad altri tipi di illuminazione come i faretti da incasso, delle plafoniere o delle lampade a sospensione.

CLICCA QUI PER I FARETTI DA INCASSO 

3. Crea illuminazione ideale per l'attività che sarà svolta

Per il lavoro da casa al computer, scartoffie e altre attività che richiedono un alto grado di concentrazione, scegli una fonte di luce ben definita dedicata a ciò che stai facendo. Le lampade da tavolo orientabili o articolate possono direzionare la luce esattamente dove ne hai bisogno. Se il tuo ufficio a casa ha più postazioni di lavoro, come una scrivania per gestire computer e telefoni, un'area di archiviazione e una scrivania per visualizzare foto e layout, imposta l'illuminazione per ciascuna postazione di lavoro o installa una soluzione a luce diffusa che illumini uniformemente tutta la stanza (come un perimetro di cornici per strisce LED).

scrivania lavoro da casa LEDdiretto

CLICCA QUI PER LE LAMPADE DA TAVOLO 

4. Utilizza la luce naturale

La tonalità di colore Bianco Caldo può produrre un'illuminazione rilassante in tutto l'ambiente operativo per il tuo smart working. D'altra parte, però, potrebbe risultare poco nitida e non ottimale per la lettura o scrittura. 

In generale, è meglio avere luce naturale davanti o accanto alle superfici di lavoro e agli schermi dei computer per evitare l'abbagliamento e massimizzare il confort visivo. Puoi anche posizionare la tua postazione di lavoro in modo tale da utilizzare la luce solare per più ore possibile, magari aiutandoti con una tenda e utilizzando le luci LED solo nelle ore serale o nei giorni meno soleggiati. 

 

5. Prendi in considerazione l'illuminazione decorativa per ufficio

Come accennato, la maggior parte degli uffici domestici presenterà un'illuminazione ambientale diffusa in tutto lo spazio e un'illuminazione delle direzionale focalizzata su postazioni di lavoro specifiche. Oltre a questi due tipi di illuminazione funzionale, potresti voler aggiungere un'illuminazione decorativa e d'accento per migliorare il carattere estetico del tuo ufficio a casa. L'illuminazione d'accento, come le luci per mensole o quadri, attira l'attenzione su oggetti o altri elementi nella stanza, mentre le luci decorative, come le applique forniscono un richiamo visivo diretto.

CLICCA QUI PER LE APPLIQUE

6. Smart Working non significa "Stress Working"

Il lavoro da casa è sicuramente una comodità per molti, ma alcuni recenti studi hanno dimostrato che in alcuni casi è anche una notevole fonte di Stress. La condivisione di spazi stretti con i propri familiari, la mancanza di privacy, le continue interruzioni dei figli mentre si svolge il proprio lavoro sono per alcuni un vero disagio. 

Per questo occorre prestare la massima attenzione a rendere l'ambiente il più confortevole possibile, sia con l'illuminazione, sia isolando l'ambiente da rumori e dalle distrazioni. Inoltre anche durante il lavoro da casa, come quello in ufficio, è consigliabile fare delle pause per riposare la vista e sgranchirsi le gambe in modo da ridurre lo stress e l'affaticamento nel lungo periodo. 

Stress lavoro

Conclusioni

In generale non sottovalutare l'importanza dell'illuminazione della tua postazione di smart working, poiché al pari dell'ergonomia della tua seduta e del tuo piano di lavoro, la luce corretta può contribuire enormemente al mantenimento di uno stile di vita sano e può aiutare ad aumentare la produttività. In pochi passi e risparmiando, puoi rendere il tuo spazio di lavoro domestico gradevole, efficiente e nello stesso tempo esteticamente accattivante.

Condividi questo contenuto

Devi essere registrato

Clicca qui per registrarti

Aggiungi un commento

Close