Guide e Segreti sull'Illuminazione LED

I Segreti da sapere prima di acquistare e installare le Strisce LED da 12V o 24V

I Segreti da sapere prima di acquistare e installare le Strisce LED da 12V o 24V

Le strisce LED sono ormai la scelta preferita di milioni di italiani per la loro casa e per la loro attività poiché presentano vantaggi che nessun altro prodotto assicura:

  • flessibilità
  • luminosità distribuita e piacevole
  • possibilità di regolare l’intensità della luce emessa
  • un risultato esteticamente insuperabile

Per rendere unica e sorprendente la tua casa è però necessario scegliere e installare le strisce LED al meglio e potrai farlo in tutta semplicità seguendo i nostri 10 consigli segreti!

Grazie a questa guida sulle le strisce LED diventerete degli esperti e stupirete i vostri amici o clienti con un'illuminazione insuperabile. Questa guida aiuterà sia i principianti che gli esperti a scegliere la striscia giusta e ad usarla evitando i comuni errori di installazione.

Indice della guida:

  1. Strisce luminose a LED: cosa le rende così speciali?
  2. Strisce LED: L’illuminazione più sicura
  3. Scegliere il giusto alimentatore per la striscia LED
  4. Luce continua o effetto puntinato?
  5. Come capire quanto illumina una striscia LED
  6. Il trucco per avere l’illuminazione perfetta in ogni ambiente e circostanza
  7. Luce Bianco caldo, naturale o freddo? Come scegliere il colore giusto
  8. Striscia CCT: Puoi avere tutte le tipologie di bianco in una sola striscia
  9. Potenza e potenza delle strisce LED
  10. Come calcolare la Potenza dell’alimentatore per le strisce LED?
  11. Cablaggio e collegamento di strisce LED
  12. Strisce luminose a LED con Luce Regolabile
  13. Montaggio di strisce LED

Strisce luminose a LED: cosa le rende così speciali?

Le strisce LED, sono note per le loro dimensioni sottili e per la loro flessibilità. I LED ad alta efficienza possono essere trovati su circuiti stampati larghi dai 4mm fino ad un massimo di 10 mm (12mm per le strisce IP67 resistenti all’acqua), con una lunghezza di 5 metri ma ricordiamo che queste strisce sono tagliabili e giuntabili con facilità per ottenere lunghezze differenti!

Taglio a misura

Il taglio delle strisce LED è molto semplice, un chiaro simbolo a forma di forbice ci indicherà dove poter tagliare la striscia (di solito ogni 5 – 8 centimetri): in quel punto ci sarà infatti anche una linea nera su ogni punto di taglio e un tampone di rame su ogni lato. I tamponi in rame assicurano che ogni striscia possa essere alimentata nuovamente anche dopo il taglio. Ciò consente anche di collegare tra loro strisce luminose per ottenere lunghezze maggiori o tagliarle per ottenere strisce più corte.

 

Striscia LED con adesivo

Molto importante è il tipo di adesivo che ricopre la parte posteriore della striscia. Si consiglia di scegliere delle strisce dotate di adesivo 3M sul retro che garantiscono un'ottima tenuta negli anni. La striscia adesiva è dotata di un supporto staccabile rendendola facile da incollare e installare. Le nostre strisce professionali a 12V o 24V sono tutte dotate di adesivo 3M.

 
Impermeabile o non impermeabile

Le strisce luminose a LED possono anche essere installate in ambienti esterni o umidi. Questo è possibile grazie ad un grado di protezione classificato come IP65 o IP66 o Ip67, che tramite un materiale siliconico impermeabilizza i componenti della striscia per proteggerli da polvere, umidità e pioggia. Le strisce LED per esterno, sono leggermente più costose, ma possono essere utilizzate in qualsiasi progetto, sia all'aperto che vicino all'acqua. E’ consigliato il loro utilizzo anche in zone con forte umidità, come sul lavello o vicino alla cappa della cucina.

 

Strisce LED: L’illuminazione più sicura!

Il vantaggio delle strisce a 12V e 24V è quindi anche quello di non essere pericolose nel caso vengano toccate da un bambino o dallo stesso installatore in quanto sono appunto a bassa tensione. Anche in caso di malfunzionamento si avvertirebbe solo una innocua scossetta toccandole, assolutamente non pericolosa per l’uomo. Inoltre essendo a basso voltaggio non c’è il rischio che causino incendi a causa di malfunzionamenti e questo rende molto sicura l’installazione delle strisce nelle case e nelle attività.

Scegliere il giusto alimentatore per la striscia LED

Le strisce LED a 12 Volt o a 24V hanno necessità di un alimentatore per poter funzionare collegandosi alla normale rete elettrica 220V. Per la scelta dell’alimentatore corretto per le strisce, troverete in ogni striscia del nostro sito, degli alimentatori suggeriti in base ai metri di striscia LED installata nei dettagli descritti nella pagina di ogni striscia.

QUI TUTTO IL NOSTRO CATALOGO DI ALIMENTATORI

Luce continua o effetto puntinato?

Le strisce LED sono perfette per tutti i tipi di progetti, ma a volte è difficile sapere da dove iniziare. Questo articolo mostra le varie opzioni di strisce LED e cosa pianificare per rendere la tua illuminazione di strisce LED un completo successo!


Densità strisce LED = Luminosità e continuità di Luce

La densità della striscia LED indica quanti CHIP LED si trovano ogni metro. La striscia luminosa "densità standard" ha 60 LED al metro, mentre le strisce ad alta densità hanno almeno 120 LED al metro. Noi consigliamo l'installazione di strisce professionali con 140 LED al metro (o superiori), in quanto garantiscono un effetto di luce continua e una luminosità elevata in grado di garantire l’illuminazione ideale in ogni ambiente. Una striscia LED con 140 LED al metro assicura che non sia visibile l’effetto “puntinato” una volta accesa la striscia LED.

Un’ottima novità introdotta di recente è la striscia LED COB (scopri che cosa sono le strisce LED COB) caratterizzata da una striscia continua di LED che assicura una illuminazione perfetta anche su profili con copertura trasparente anche se con costi leggermente più elevati rispetto alle normali strisce.

 

Come capire quanto illumina una striscia LED

La luminosità dei LED si misura in Lumen. I lumen sono quindi la misura della luminosità percepita dall'occhio umano. Il flusso luminoso è una delle parti più importanti nella scelta delle strisce luminose LED in quanto determinerà la quantità di luce emessa e quindi quanto sarà illuminato l’ambiente.
E’ molto importante notare che alcuni produttori indicano per le strisce i lumen emessi per ogni metro di striscia e altri produttori indicano i Lumen emessi per tutta la bobina di striscia, ad esempio per 5 metri.
Se i lumen sono indicati per metro di striscia per calcolare il flusso luminoso totale che sarà emesso basta moltiplicare quanti metri verranno utilizzati per i lumen al metro di quella striscia.

Esempio: La nostra striscia professionale da 15W al metro sviluppa 1750 lumen al metro. Quindi 10 metri di striscia LED di questo tipo emetteranno 17.500 lumen in totale.

Se invece il produttore indica i Lumen per tutta la bobina bisognerà dividere il totale dei Lumen della striscia LED per i metri della bobina che saranno effettivamente installati.

Esempio: Una striscia da 14W al metro venduta in bobine da 5 metri e che ha 7.500lm per tutta la bobina di striscia LED emetterà 1.500 lumen al metro (7.500 lumen diviso i 5 metri della striscia= 1.500 lumen al metro)


Assicurati quindi di notare come vengono indicati i lumen emessi quando confronti la luminosità delle strisce LED, se al metro o se per tutta la bobina.

Il flusso luminoso è una delle parti più importanti nella scelta delle strisce luminose LED in quanto determinerà la quantità di luce che riceverai.

Il trucco per avere l'illuminazione perfetta in ogni ambiente e circostanza

Il metodo migliore per assicurarsi di avere l’illuminazione ottimale è quella di acquistare delle strisce LED professionali, molto potenti e luminose e regolare la luminosità tramite un dimmer (clicca qui per scoprire i nostri dimmer) o un potenziometro. Questo accessorio permette quindi di ridurre o aumentare la luminosità della striscia rendendola perfetta per ogni ambiente e circostanza.
Ad esempio potremo regolare la luminosità al massimo in una stanza mentre si devono fare le pulizie o quando ci sono ospiti e ridurre anche del 90% la luminosità mentre guardiamo un film o facciamo una cenetta romantica. Inoltre il dimmer oltre a ridurre a regolare la luminosità riduce anche il consumo energetico!
Qui troverete la nostra selezione di Dimmer da parete, con telecomando, domotici, compatibili con Alexa (dimmer compatibile con Alexa) e siamo a disposizione per aiutarvi a scegliere quello più adatto alle vostre esigenze.

Luce Bianco caldo, naturale o freddo ? Come scegliere il colore giusto

La scelta del colore della luce della striscia LED dipende dalle preferenze personali e dallo stile dell'ambiente. Le temperature di colore più usate sono il bianco caldo, il bianco naturale e il bianco freddo. Le strisce RGB (multicolore) sono invece in grado di illuminare con diversi colori (giallo, rosso, blu, ecc…) e sono molto usate per installazioni in bagno o in altri ambienti per avere un effetto cromoterapico o creare ambienti scenografici.

La scelta del colore della luce influenza molto l’effetto finale dell’intero ambiente.
La differenza si nota subito dalle foto della stanza sottostante con strisce bianche calde, bianche neutre e bianche fredde. Notate come la temperatura del colore di una striscia di luce influisce sull'aspetto dell'intera stanza? Ciò dipende totalmente dalle preferenze personali e dallo stile generale e dalla sensazione che si desidera dare all’ambiente

Bianco Caldo

Crea un ambiente accogliente e una luce piacevole. Di solito viene utilizzato in ambienti rustici e classici, oltre che shabby chic contemporanei. E' molto usato per trattorie o case e ville dove sono presenti materiali come il legno, la pietra, la roccia ecc.


Bianco neutro o Naturale 

E' il colore di luce attualmente più venduto e utilizzato. Riproduce la luce solare e quindi crea un effetto luce naturale e non altera la percezione dei colori. L’effetto di installare una striscia bianco naturale è simile a quello di “aprire una nuova finestra in casa che si può accendere 24 ore al giorno”
Viene utilizzata nella maggior parte nei negozi di abbigliamento, scarpe, saloni per parrucchieri e centri estetici, e in quasi tutte le case e ville italiane.

Bianco Freddo

Combina stili moderni e contemporanei, emettendo una luce accesa e brillante oltre che per lo stile industriale. Il bianco freddo è molto adatto per l'illuminazione da lavoro perché è una sorgente di luce più brillante e concentrata. I colori luminosi e freddi sono molto usati più nei magazzini, depositi, nelle aree parcheggio o aree esterne, nelle professioni sanitarie e spesso nelle palestre.

QUI TUTTO IL NOSTRO CATALOGO DI STRISCE LED E ACCESSORI 

Striscia CCT: Puoi avere tutte le tipologie di bianco in una sola striscia

Le strisce CCT, dette anche bianco dinamico o variabile, permettono di selezionare tramite l'apposito controller il tipo di bianco giusto per ogni occasione e ambiente. Si può utilizzare il bianco caldo e una luce soffusa per rilassarsi, il bianco naturale mentre si legge o si guarda la TV e il bianco freddo quando si ha bisogno di una luce nitida per fare lavori manuali o le pulizie, il tutto premendo un semplice tasto sul telecomando o sul cellulare. Per le attività commerciali e i negozi le strisce CCT permettono di impostare la tonalità di luce perfetta per ogni tipologia di prodotto, in modo da mettere in risalto e invogliare all’acquisto. Inoltre il controller permette anche di regolare la quantità di luce emessa in pochi secondi.
Prima di installare, disegna già come e dove dovrai collocare le strisce e come saranno collegate su un foglio, in modo da essere sicuro che l’effetto sia quello voluto e che tu abbia tutto l’occorrente:


Un progetto ben fatto su carta o sul pc può trasformarsi in un effetto sorprendente, magari installando le strisce e i profili a scomparsa:


Potenza e potenza delle strisce LED

Di che tipo di alimentazione hanno bisogno le strisce LED? Questo dipende dal Voltaggio della striscia LED (se la striscia lavora a 12V l'alimentatore dovrà essere a 12V. Se lavora a 24V l’alimentatore dovrà essere a 24V)
Il passo successivo è calcolare il wattaggio quindi la potenza assorbita dalla striscia LED.


Come calcolare la Potenza dell'alimentatore per le strisce LED?

Per scegliere la potenza dell’alimentatore è sufficiente fare un piccolo calcolo:

Lunghezza da utilizzare   watt al metro della striscia LED(w/m)


Al risultato deve aggiungersi il 15% in più del valore ottenuto come margine di sicurezza per non far lavorare l'alimentatore sotto sforzo.
Ad esempio vediamo come calcolare l’alimentatore ideale per 3 metri di striscia LED da 15W al metro:


3 metri x 15w al metro= 45W
45W+ 15% = 52W


Quindi l'alimentatore ideale sarà di potenza compresa tra 55W e 100Watt.

Cablaggio e collegamento di strisce LED

Come mostra il nostro schizzo, a volte dovrai inserire diversi cavi provenienti da più pezzi di strisce LED in un unico alimentatore comune. Molto spesso è necessario tagliare le strisce LED su misura in fase di installazione.


Per fissare i cavetti dell'alimentazione sulle parti di strisce LED tagliate potrai utilizzare dei connettori appositi o effettuare delle saldature con dello stagno sulle strisce LED, negli appositi punti.

Strisce luminose a LED con Luce Regolabile

Immagina di voler guardare un film o leggere un libro e non riuscire mai a trovare la posizione e l'illuminazione ottimale. Una luce troppo forte ti abbaglia la vista mentre una troppo debole ti affatica. La soluzione? Regolare con precisione la quantità di luce emessa grazie alle strisce LED dimmerabili!
Tutte le nostre strisce LED a 12V e 24V hanno la possibilità di regolare l’intensità luminosa (dimmerazione). Possiamo farlo tramite uno dei nostri Dimmer che si collega in pochi secondi, come in questo schema:

I dimmer sono popolari in quanto possono funzionare sono convenienti e facili da configurare, il che li rende l'opzione migliore per dimmerare le strisce LED.

Inoltre i Dimmer permettono di regolare sia la luminosità che il consumo sia tramite telecomando, smartphone, Alexa o wi-fi. Se si dispone di una striscia monocolore nel nostro store sono disponibili dimmer wifi con telecomando monocolore, se invece vogliamo dimmerare una striscia LED RGB possiamo farlo tramite un dimmer wifi con telecomando RGB. Possiamo anche controllare la nostra striscia tramite smartphone o comandi vocali con dispositivi smart come Google Home o Amazon Alexa tramite questo dimmer.

Montaggio di strisce LED

Le nostre strisce a 12V e 24V professionali sono dotate di un nastro professionale 3M che permette un fissaggio rapido e sicuro, ma ai nostri clienti ai consigliamo di montare la striscia LED tramite un profilo in alluminio per due caratteristiche particolari:

  • Design: evita di far vedere la striscia con tutti i suoi CHIP LED rendendo l’illuminazione più uniforme;
  • Funzionale: il profilo essendo in alluminio aiuta a far dissipare il calore della striscia facendola lavorare al meglio e durare fino a 10 volte più a lungo.

Piccolo segreto: non bisogna mai piegare o spingere forte con le dita la striscia in generale ma specialmente quando si inserisce nel profilo perché questo potrebbe causare rottura del circuito interno e causare spegnimento di una parte della striscia (immediato o nell’arco di un paio di mesi.

Condividi questo contenuto

Devi essere registrato

Clicca qui per registrarti

Aggiungi un commento

Close